Dialetto di Molfetta

DOMENICO AMATO

[Scènghe nzotte all’acque]

Scènghe nzotte all’acque
de cusse mère
che la stessa pagherédde
de ci trase ind’a né grotte.

Nén è la méscjàine d’u funne
assoléménde
ca me mette u sale e scìnne ngúedde
mé u penzíere d’acchiamme
ind’a nu paravàise ndésèrte
c’ave ammenète re vràzzere sò
ind’a la terre.
Cape abbàsce
vòuche acchiamendenne
chère ca pàrene endàiche
de rebbagge abbresciate
e chiéngòrene rechémète.
Ogné nghende è nu cíele
addó me perde.

Discendo nelle acque / di questo mare / con la stessa paura / di chi entra in una grotta. / Non è la magia del fondale / soltanto / che mi agita / ma il pensiero di trovarmi / in un paradiso deserto / che ha affondato le sue braccia / nella terra. / Testa in giù / osservo / quelli che sembrano sentieri / di erbe bruciate / e macigni ricamati. Ogni incanto è spazio / in cui mi perdo.

Trascritto, con adattamenti, in grafia DAM (scarica il manuale) dal volumetto di Domenico Amato, Chjêngaréddere, Minervini, Molfetta (Ba) 2005, p. 35.

_______

Da notare la palatalizzazione da contigua nasale (mngn) della A, che in posizione tonica ha il suono di una aperta (mère, nghende), mentre in posizione atona (essendo un po’ più chiusa) viene qui trascritta con l’accento acuto (né grotte, méscjàine, chiéngòrene, rechémète). Si precisa che l’autore rende questa vocale sempre con ê. Cfr. anche la Trascrizione fonetica in Marco Ignazio de Santis – Vincenzo Valente, Lessico botanico molfettese. Storia – Tradizioni – Etimologie, Molfetta, Centro Studi Molfettesi, 2014, p. 30.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...