Dialetto di Vieste (FG)

vieste-puntasan-francesco da Eden Puglia ..

Vieste. Punta San Francesco. Immagine tratta da Eden Puglia.

VENTI PROVERBI

L’amore forte nò nganòsce nè lúochë nè sortë.
L’amore forte non conosce né luogo né sorte. (L’amore è cieco) Continua a leggere “Dialetto di Vieste (FG)”

Annunci

Dialetto di Vico del Gargano (FG)

phoca_thumb_l_vico-del-gargano_6

QUINDICI PROVERBI

Quanne ce sta ’a gràsce måitte ’a chiave nfacce ’a càsce.
Quando c’è l’abbondanza devi mettere la chiave alla cassa.

Gàbbete ne nfa mòneche e chièreche ne nfa prèuete.
Abito non fa monaco e chierica non fa prete. Continua a leggere “Dialetto di Vico del Gargano (FG)”

Dialetto di Vico del Gargano (FG)

vico_del_gargano_panorama
Vico del Gargano (Foto di R. Afr.)

Ce decive a Båiche

I pruuèrbie andåiche
jèvene pojète:

jè megghië na penzäte
ché cendë fategäte;
u médeche sta a spasse
quanne u càule fa fragasse;
quanne tande e quanne nende;
quésse e nende sò parendë… Continua a leggere “Dialetto di Vico del Gargano (FG)”

Dialetto di Campobasso

PROVERBI

Mo pure le puce tenne la tosse. Ora anche le pulci hanno la tosse.

Quande u diàule t’accarézza, vole ànima. Quando il diavolo ti accarezza, vuole l’anima.

U cattive lauratore ogni zappatë è nu delore. Per il cattivo lavoratore ogni zappata è un dolore.

Tutte passe, tutte ze scorde e tutte ze lasse. Tutto passa, tutto si scorda e tutto si lascia. Continua a leggere “Dialetto di Campobasso”

Proverbi garganici sull’asino

Asini barili Gli asini litigano e i barili si sfasciano. M5 (FG) I ciucce fanne allite (AP ce fràcchene, C ce asciàrrene, M3 ce affèrrene, P fanne alléitee i varrile ce sfàscene. MF I ciócce fanne allïte e i varrïle ce sfàscene. SG Li ciucce ce tòzzene (si cozzano) e lli varrile ce sfàscene. SM Li ciucce ce scèrrene e lli varile ce sfàscene. SN I ciucce ce vàttene (si battono; SN1 ce scòrnene, si scornano; SN3 ce ràttene, si grattano) e i varile ce sfàscene. SS I ciucce fanne a sciarre e i varile ce sfàscene. I ciucce ce dànne e i varrile ce sfàscene. VG Dd’àsene ce asciàrrene e i varröile ce sfàscene. Cfr. BA Le ciucce s’arràghene e le varrile se sfàscene. NA ’E ciucce s’appìccecano e ’e varrile se scàssano. Di conseguenze che ricadono su chi non ne ha colpa. Le liti dei genitori le scontano i figli. Continua a leggere “Proverbi garganici sull’asino”

La parola non è come si dice

Proverbio

La paròule ne nn-èje accume ce dice, ma accume ce ndenne.

La parola non è come si dice, ma come s’intende.

Parlare in modo da non essere fraintesi, stando attenti a dove la frase va a parare e adeguando il linguaggio alle capacità intellettive di chi ci ascolta.

Ascoltare senza prendere la parola alla lettera, ma cercando di capire il significato che le viene attribuito da chi parla.