Dialetto di Guardiagrele

MODESTO DELLA PORTA

Carúfene

I

Carufanilla mi’, che ve ndreccete
mmedze alli firre de ssu balecune
apirte, medze chiuse, spalazzete
ngacchiete a quattre, a cingue e quacchedune
che iè cchiù longhë fa lu preputende,
se sctenne, s’arestire e se presume
gni quandë avesse a dire a chi tè mmende:
huè! tu che pessë, sinde cché profumë? Continua a leggere “Dialetto di Guardiagrele”