Sunette

di FRANCESCO GRANATIERO

«… nella zona di Mattinata ancora prima del bivio […]
il prodigio di un lavoro immenso, di un’opera paziente,
senza limiti, forsennata, di un popolo di formiche […]
intorno intorno non sono che muri rustici, a secco, saldamente
piantati per contenere appena un piccolo lembo di terra…»
Tommaso Fiore, Terra di Puglia e Basilicata

P’aderge ssu sunette
ne n-d’accite l’appítte,
pure s’a settë a settë
li sckaffe a canzë stritte, Continua a leggere “Sunette”

Canto III dell’Inferno dantesco

di Francesco Granatiero

DA CQUA CE VÉ NDE LA CITÀ LL’AMMERSE,
DA CQUA CE VÉ NDE LU TERNE DELÒURE,
DA CQUA CE VÉ NDA LU PÒPELE PERSE.

LA GIUSTÌDZIË MUUÌ LU CREIATÒURE:
LA PUTENZE DE DDIJE M’HOU CUNGREIETE,
LA SAPEIENZA SÒUE E U PRIME AMORE.

PRIME DE MÈ, NÍNDE CÒUSE CREIETE,
MA SCKITTE ATERNE, E JIJË ATERNE DURE.
TRASENNE CQUA GNI SPRANZE VUIE LASSETE. Continua a leggere “Canto III dell’Inferno dantesco”